Informatica, Tecnologia, Fotografia e Design
Fai i tuoi acquisti su Amazon

LINK SPONSORIZZATI

Come recuperare file e foto cancellati
18 November 2014

Come recuperare file e foto cancellati



Come recuperare file e foto eliminate?

Ecco i migliori software per il recupero dati

Per un errore di distrazione, un danneggiamento accidentale o semplicemente perché non sappiamo utilizzare bene le nuove tecnologie, ci potrebbe capitare di cancellare file importanti ed avere il timore di non poterli più recuperare. Vediamo in questo articolo quali sono i software di recupero più potenti e facili da utilizzare.

Migliaia di fotografie delle vacanze, la tesi di laurea o un progetto importante di lavoro potrebbero venire eliminati da un momento all’altro da una SD o dall’hard disk del computer facendoci perdere tutte le speranze di poterli recuperare in qualche modo.

Come recuperare file e foto cancellati

Fortunatamente negli ultimi anni, diverse aziende specializzate nel recupero dati, hanno rilasciato dei programmi per recuperare file cancellati molto efficaci e semplici, che possono essere utilizzati da qualsiasi tipologia di utente: che sia novello o smanettone!

La maggior parte di questi software sono spesso a pagamento, infatti, il prezzo medio si aggira intorno alle 40 euro ma, vediamo insieme quali sono le scelte migliori per fare un’acquisto sicuro oppure per utilizzarli gratuitamente nella versione Free ma completamente funzionante.

Software di recupero dati: quale scegliere?

Facendo una rapida ricerca in Google vi spunteranno centinaia di nomi, molti saranno programmi poco affidabili, altri potrebbero nascondere dei virus, per questo facciamo subito un pò di chiarezza con un breve elenco dei migliori programmi per recuperare dati:

Recuva

E’ probabilmente il programma di recupero più famoso in tutto il mondo. Sviluppato dalla nota software house Piriform, Recuva è tra i tool più efficaci e semplici da utilizzare per recuperare file eliminati da pendrive, hard disk e dispositivi multimediali.

L’applicazione è facile da utilizzare e grazie al Wizard introduttivo, conduce l’utente passo-passo dalla ricerca dei file, quindi l’analisi, fino al ripristino dei file.

Il programma è disponibile in versione gratuita o a pagamento, al modico prezzo di 19.95 euro.

MiniTool Power Data Recovery

Un’interfaccia un pò antiquata, ma comunque un programma valido e funzionale per il ripristino di file eliminati da hard disk, micro SD, SD, fotocamere e per recuperare partizioni formattate o corrotte. Infatti, MiniTool risulta particolarmente efficace quando si ha la necessità di ripristinare i file persi a causa di una formattazione involontaria.

Anche questo software è dotato di una guida introduttiva che facilita l’utilizzo. La versione free presenta alcune limitazioni mentre quella a pagamento è acquistabile a 69 dollari.

EaseUS Data Recovery

Così come Recuva, anche EaseUS Data Recovery è uno dei più noti nel ambito del ripristino dei dati cancellati. A differenza dei programmi indicati precedentemente, questo offre un’interfaccia grafica più completa, curata e moderna che migliora drasticamente l’esperienza utente. E’ un software molto potente che riesce a sbloccare situazioni molto delicate, in cui i file eliminati sono gravemente compromessi e difficili da recuperare. Il programma è disponibile in versione gratuita.

Tutti i programmi di recupero indicati in questo articolo sono disponibili per computer Windows e Mac. Si consiglia a tutti i lettori che devono recuperare file e fotografie ma che riscontrano difficoltà, di provare tutti i software suggeriti poiché ognuno ha un meccanismo d’azione differente che risulta efficace in base alla situazione specifica.




Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.