Vorresti essere pagato per leggere? Ecco il sito che fa per te

Il più grande sogno di ognuno di noi è poter fare quello che vogliamo ed essere pagati per farlo e per gli amanti della lettura ci sono buone notizie.

Fare ciò che si ama e venire pagati per farlo è il sogno di ogni essere umano. Gli amanti della lettura salterebbero ogni tipo di impegno per poter leggere e sicuramente lo farebbero ancora più volentieri se sapessero di essere pagati per farlo. Fino ad ora questo sembrava un sogno, ma ora è realtà.

Siti che pagano per leggere
Esistono veramente siti che ti pagano per leggere?- Ansa- Tr3ndy.com

Infatti non esiste un solo sito web che ti permette di essere pagato per leggere ma ce ne sono moltissimi. Chiaramente questo non è un lavoro che permette di guadagnare moltissimi soldi, ma è comunque un lavoro retribuito.

Quali sono i siti che ti pagano per leggere?

Come detto prima, ci sono moltissimi siti online che ti permettono di essere pagato per leggere. Nella maggior parte dei casi ti viene chiesto di fare sempre lo stesso lavoro. La persona infatti, una volta letto il libro o l’articolo somministrato dovrà scrivere una breve recensione (ci può essere un limite di parole) e poi inviarla al sito.

Esistono siti che pagano per leggere
Ecco i siti che ti pagano per leggere- Ansa- Tr3ndy.com

Sicuramente questa, a molti lettori, sembrerà una proposta interessante, ma vorranno capire dove poter trovare questi siti. I siti che permettono questo tipo di attività sono:

  1.  Kirkus Media,
  2. Online Book Club,
  3. Reedsy Discovery,
  4. Publishers Weekly,
  5. U.S. Review of Books,
  6. Women’s Review of Books,
  7. Upwork,
  8. Moody Press Publishers,
  9. Net Galley,
  10. Bethany House,
  11. Book Browse,
  12.  Tyndale Blog Network,
  13.  The Chicago Book Review
  14.  New Pages.

Chiaramente non tutti i siti offrono una retribuzione ti natura economica Molti infatti preferiscono inviare ai propri “lavoratori” dei buoni da poter spendere principalmente nell’ambiente editoriale.

Molti sicuramente si staranno chiedendo se sia difficile entrare in questo “giro“, ma la risposta è no. Lo scopo di questi siti è poter dare lavoro ai liberi professionisti che vogliono impegnarsi in qualcosa di serio e continuativo. L’unico segreto per “entrare in questo giro”, come in ogni altro lavoro, è quindi quello di rimanere costanti e affidabili.