Formattare una chiavetta USB in NTFS

Mi è capitato proprio ieri sera, un mio amico che aveva difficoltà a trasferire dei file di 5 Gb circa, dall’hard disk alla sua chiavetta USB da 16Gb. La prima cosa che mi è venuta in mente è che il colpevole potesse essere il file system FAT32, ed una rapida occhiata alle proprietà della stessa ha confermato l’ipotesi.

Infatti, se avete formattato la vostra pendrive FAT32 non potrete copiare su di essa, file dalle dimensioni maggiori di 4 Gb; per farlo, dovrete necessariamente formattarla NTFS. Per fare ciò, dovrete prima abilitare tale “possibilità“, seguendo queste semplici istruzioni.

Per prima collegate la vostra chiavetta USB la PC, successivamente dal Pannello di controllo in modalità visualizzazione classica, cliccate su Gestione dispositivi:

Formattare chiavetta USB in NTFS - Pannello di controllo

Una volta aperta la nuova finestra, scorrete le varie voci fino a trovare le icone delle Unità disco, cliccate sul + per espandere la lista; dovreste trovare un elenco di tutte le vostre unità disco, compresa la pendrive USB che avete collegato in precedenza.

Gestione dispositivi unità disco

Selezionate la chiavetta USB e cliccate con il tasto destro del mouse, dal menu selezionate la voce Proprietà, e vedrete aprirsi la finestra delle proprietà. Cliccate sulla tab Criteri e selezionate la voce Ottimizza prestazioni e premete il pulsante Ok.

Chiudete tutto; aprite Computer o Risorse del Computer, oppure digitate explorer dalla riga di comando di Windows (a seconda dei vostri sistemi operativi), e navigate sulla schermata che mostra la vostra pendrive, cliccate su di essa con il tasto destro del mouse, e selezionate la voce Formatta…

ATTENZIONE: prima di procedere alla formattazione NTFS, verificate di aver salvato e fatto un backup di tutti i dati contenuti nella chiavetta, poiché verranno cancellati.

Formattare chiavetta USB in NTFS - Formattare USB NTFS

Non vi resta altro che cliccare sul pulsante Avvia, per iniziare a formattare la pendrive USB con il file system NTFS; un procedimento un po’ laborioso, ma di sicuro risultato. Vi auguro una veloce formattazione!